Procedimento per fabricare delle rose stabilizzate

Nel momento di fabbricare delle rose stabilizzate in maniera naturale si porta a termine un processo che generalmente può variare dipendendo dal fabbricante. Tenendo in conto l’attenzione prestata e i procedimenti che si porteranno a termine su di essa il risultato varierà considerabilmente, ottenendo delle rose preservate di maggiore o minor qualità.

Tuttavia, per poter guidare tutti i nostri lettori attraverso questo procedimento, in seguito indicheremo alcuni dei passi fondamentali attraverso i quali riuscirai ad ottenere un risultato formidabile.

procedimento rose stabilizzate

Riassunto del processo per fabbricare rose preservate

Fabbricare rose preservate con del materiale di ottima qualità

In generale, una delle premesse fondamentali per ottenere un risultato di vera qualità è incominciare con la scelta di una materia prima eccellente.

È proprio per questo che si procede a scegliere solamente quelle rose che possono contare con determinate caratteristiche definite, includendo dal diametro alla sua frondosità, disposizione delle sue foglie, lunghezza e colore del gambo, resistenza…

Il processo chimico per fabbricare rose naturali

Una volta selezionate le migliori rose si procede ad introdurle in una sala speciale dove il microclima viene controllato 24 ore al giorno per essere totalmente convinti che abbiano tutto ciò di cui hanno bisogno per raggiungere una preservazione perfetta senza che si producano delle imperfezioni posteriori al primo controllo qualità.

Qui vengono controllate e posteriormente vengono aggiunte ad un miscuglio chimico durante diversi giorni attraverso il quale si riesce a sostituire la linfa attraverso un composto chimico che ci permette la massima durabilità e la sua perfetta condizione durante anni.

Una volta trascorso questo tempo si procede a realizzare un lavaggio completo e una asciugatura fino ad assicurarsi che tutta la umidità si sia ritirata e che non esista la possibilità di una apparizione di macchie.

Il controllo di qualità nella fabbricazione delle rose preservate

Adesso che il processo è finalizzato ci manca solamente in sospeso di scoprire il risultato. Per questo si stabilisce un secondo controllo di qualità nel quale ogni rosa viene esaminata di forma individuale.

Le rose che presentino qualunque tipo di difetto saranno eliminate all’instante, per il resto si procede ad invasare la rosa mantenendo così una atmosfera adeguata.

Procedimento per fabricare delle rose stabilizzate
3.5 (70%) 4 vote[s]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *